Tag

, , , , , , ,

Per dare colore e calore ad un’uggiosa serata autunnale basta una fumante polenta accompagnata da saporiti fegatini di pollo e un buon bicchiere di vino .

La polenta taragna viene preparata con  farina di granoturco mescolata a farina di grano saraceno  che le conferisce il colore più scuro; deve il nome al lungo bastone che veniva usato per mescolarla, il “tarai”.

dscf2844

Ingredienti per 4 persone

gr 500 di farina per la polenta taragna

L 2 di acqua

sale grosso

per l’intingolo

gr 500 di fegatini

1 cipolla bianca

vino rosso

salvia

Soffriggete la cipolla affettata in olio extra vergine di oliva, aggiungete i  fegatini tagliati a fettine e la salvia. Rosolate e bagnate con il vino, lo stesso che berrete in accompagnamento; fatelo sfumare poi coprite e continuate la cottura per circa 20 minuti.

Mettete a bollire due litri di acqua, salate e versate la farina a pioggia, mescolate velocemente con la frusta in modo che non si formino grumi poi continuate a cuocere mescolando ogni tanto …e anche un po’ di più, per circa 35 -40 minuti.

Versate la polenta sul tagliere di legno. Se avete amici e volete fare un po’ di scena tagliatela con lo spago come si usava una volta.

Distribuite la polenta nei piatti e conditela con l’intingolo di fegatini.

In abbinamento vi consiglio un Refosco dal peduncolo rosso o un Nebbiolo delle Langhe.

Annunci