Tag

, , , , , ,

La Buridda, piatto tipico della cucina ligure, è una  zuppa di pesce misto fatto a pezzi. Oggi vi presento la buridda di coda di rospo, ricetta tratta da un vecchio libro  che apparteneva alla mamma della mia amica Patrizia. Mi piace andare a scovare vecchie ricette da amiche o parenti sparsi nelle varie regioni italiane perché in Italia abbiamo un patrimonio eno-gastronomico che dobbiamo conservare e tramandare ai nostri figli e nipoti.

Quando viaggio mi piace cercare le vecchie trattorie dove si cucina ancora come una volta; a dire il vero non ce ne sono molte ma quando le trovo non mi deludono mai.

La  buridda è un piatto molto saporito che si accompagna con fette di pane tostato e un buon bicchiere di Vermentino della zona di Colli di Luni, vera terra di elezione di questo vino.

Ingredienti

gr 800 di coda di rospo

1 spicchio di aglio

mezza cipolla bianca

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

2 acciughe salate

olio extra vergine di oliva

vino bianco secco

3-4 pomodori maturi

1 foglia di alloro

sale,pepe nero

Image

Pulire il pesce e tagliarlo a tranci. Soffriggere l’aglio intero (poi verrà tolto) e la cipolla tritata in poco olio; unire le acciughe a cui avrete tolto la lisca e farle sciogliere;versare il vino e farlo evaporare. Aggiungere i pomodori tagliati a dadini, l’alloro e il prezzemolo; cuocere per 10 minuti. Adagiare il pesce e cuocere per circa 20 minuti. Servire con pane tostato.

Come ho detto prima, abbiniamo il Vermentino.

Annunci