Tag

, , , , ,

AUGURO A TUTTI UN SERENO 2014!

Una ricetta per la notte di San Silvestro che io generalmente, però, preparo alla Vigilia di Natale. A dire il vero la preparo spesso anche durante l’anno perché è un piatto che non richiede gran lavoro;qualche volta la faccio con le patate altre senza; io la preferisco “in purezza”.

Per la cottura del polpo ci sono diverse scuole di pensiero, c’è chi lo mette in acqua fredda chi come me in acqua bollente…il risultato, alla fine, è lo stesso. C’è anche chi lo batte, prima di cuocerlo, per rompere le fibre e renderlo più tenero; sarà anche vero ma io lo lascio raffreddare nella sua acqua e lo tolgo che è della consistenza perfetta.

Image

Ma veniamo alla ricetta

Ingredienti

1 polpo da un kg circa

limone o aceto

olive nere

prezzemolo

sale,pepe

olio extra vergine di oliva

Togliere gli occhi al polpo  e lavarlo. Lessarlo in acqua bollente per circa 40 minuti; lasciarlo raffreddare nella sua acqua. Eliminare la membrana (cè chi la lascia); tagliarlo a pezzi non troppo piccoli, aggiungere le olive snocciolate, il prezzemolo tritato, a me piace anche qualche cetriolino sottaceto; condire con olio, limone, sale e pepe. Tenere in frigo fino al momento di servire.

Image

In abbinamento una Malvasia o una Ribolla gialla.

p.s. questa ricetta, insieme a tante altre che fanno parte della tradizione della cucina italiana, la trovate nel mio e book pubblicato da Mondadori, Feltrinelli, Hoepli e altri

Annunci