Tag

, , , , , ,

La torta di riso insieme a quella di semolino è la torta della mia infanzia. Mia mamma la preparava almeno una volta alla settimana e qualche volta sostituiva la cena. Pur essendo sin da piccola una buona forchetta adoravo cenare con queste torte e una tazza di tè.

Ieri mi è proprio venuta voglia di torta di riso. Alla ricetta di mia mamma ho portato due modifiche: al posto della scorza di limone ho messo quella d’arancia e lo zucchero semolato l’ho sostituito con quello di canna. E’ inutile che vi stia dire quanto è buona, provatela  e giudicate.

DSCF4597

Ingredienti per una tortiera di 28 cm di diametro

l 1 di latte

gr 300 di riso

gr 50 di burro

3 cucchiai di uva sultanina

7 cucchiai di  zucchero di canna

3-4 uova (dipende dalla grandezza)

mandorle a scaglie

rum

1 arancia

Mettete a bollire il latte, versate il riso e portatelo a cottura;aggiungete il burro e fate raffreddare. Unite lo zucchero e le uova una alla volta, in ultimo l’uvetta ammollata nel rum allungato con un po’ di acqua e la buccia grattugiata dell’arancia. Il composto dovrà risultare abbastanza fluido. Distribuite sulla superficie le lamelle di mandorle.

DSCF4577DSCF4580

Versate in uno stampo imburrato e infarinato e cuocete a 190° per circa 40-45 minuti.

Fate raffreddare e cospargete zucchero a velo.

Ottima con il tè ma anche con un buon bicchiere di Picolit o di Albana dolce di Romagna

Annunci