Tag

, , , ,

Uno dei modi migliori per trasformare il pane secco in un ottimo piatto è farne dei canederli, gnocchi che vengono preparati  con diversi condimenti in Trentino Alto Adige. Io non ho origini di quella regione ma  mia mamma li preparava spesso, forse per recuperare il pane avanzato ma anche perchè in famiglia sono sempre stati graditi. In genere lei li accompagnava con gulash e crauti, alla tedesca, io invece li condisco anche con altri intingoli. Uno dei condimenti migliori, a mio avviso, è la crema al gorgonzola.

Io vi do la ricetta degli gnocchi come li faceva mia mamma, spesso sostituiva la pancetta con la mortadella.

DSCF4575

Ingredienti per circa 16 gnocchi

gr 500 di pane  raffermo

gr 500 di latte

1 uovo medio

gr 80 di speck

gr 80 di pancetta stufata

fsarina

pangrattato

1 cucchiaino di semi di kummel

prezzemolo tritato

1 cucchiaino di aglio tritato

sale, pepe

per la salsa

gr 250 di panna fresca

gr 200 di gorgonzola

parmigiano

Tagliate il pane a pezzi e mettetelo in una terrina, copritelo di latte e lasciate che si imbibisca bene. Nel frattempo tagliate speck e pancetta a piccoli dadini.

Strizzate il pane e mettetelo in un’altra terrina, unite lo speck e la pancetta, sale, pepe, aglio e prezzemolo tritati, i semi di kummel, un cucchiaio di farina e uno di pangrattato.

Impastate bene e formate delle palline grandi come un mandarino.

Preparate la salsa al gorgonzola: mettete a bollire la panna, aggiungete il gorgonzola a pezzi e  fatelo sciogliere.

Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, quando vengono a galla scolateli bene e adagiateli nel tegame con la crema.

DSCF4563DSCF4567

Mettete nei piatti, cospargete di parmigiano e servite caldi.

In abbinamento u Pinot nero non troppo maturo.

 

Annunci