Tag

, , , , , ,

Le nocciole sono uno dei tanti “souvenir”eno-gastronomici che ho portato a casa dal mio ultimo viaggio nelle Langhe. E’ un grande piacere poter riempire dispensa e frigorifero di prodotti di cui noi italiani dobbiamo essere veramente orgogliosi.

Qualcuno può anche dire che le nocciole sono tutte uguali, ma questo non è vero. Bisogna sapere coltivare le piante, sapere quando è il momento di raccogliere il frutto, come tenere il terreno, come far asciugare le nocciole  e infine come tostarle. La tonda gentile che viene coltivata nelle zone tra Langhe,Roero e Monferrato viene trattata nel modo corretto e  per questo il risultato finale dà un prodotto eccellente  conosciuto in tutto il mondo.

Con le nocciole che ho portato a casa farò dei biscotti per Natale ma ho voluto anche preparare una salsa salata per accompagnare alcuni piatti.

dscf2259

La prova l’ho fatta con il petto di pollo che con questa salsa acquista particolare “grinta”.

Ingredienti per 4 persone

Per la salsa

gr 80 di nocciole

olio extra vergine di oliva preferibilmente toscano o umbro

sale grosso,pepe

4 fette di petto di pollo

1 rametto di rosmarino

timo

salvia

sale

olio extra vergine

1 bicchierino di Marsala

Frullate le nocciole con olio e qualche grano di sale grosso, aggiungete il pepe ed eventualmente altro olio; la salsa deve risultare fluida.

Rosolate il pollo in poco olio, aggiungete le erbe aromatiche e salate. Bagnate con il Marsala e fate sfumare. Cuocete per circa 15 minuti poi distribuite nei piatti. Cospargete la salsa di nocciole sulle fettine e irrorate con il sugo della carne.

In abbinamento vi consiglio una Barbera per rimanere in Piemonte o un Pinot grigio del Collio.

Annunci