Tag

, , , , ,

Un piatto che unisce tre regioni italiane con un tocco speziato dato dalla presenza della curcuma. Gli spatzle appartengono alla cucina altoatesina  mentre il formaggio di Asìno (con l’accento sulla i)è un prodotto tipico della Val d’Arzino nel pordenonese, anzi più  specificatamente dal Mont d’As. La  Sicilia ci dà il pistacchio di Bronte mentre dalla cucina indiana  e medio orientale “rubiamo”quella preziosa spezia che è la curcuma, ricca di proprietà benefiche.

DSCF1103

Ingredienti per 4 persone

Per gli spatzle

gr 250 di farina 00

3 uova

latte q.b.

1 cucchiaio di curcuma

per il condimento

gr 200 di formaggio d’Asino morbido

poca panna

gr 80 di guanciale

pistacchi di Bronte tritati

paprika

sale,pepe

Mescolate la farina con le uova poi aggiungete, poco per volta, tanto latte quanto basta per ottenere una pastella fluida ma consistente. Unite un  cucchiaio di  curcuma.

Rosolate in un tegame  antiaderente il guanciale tagliato  a dadini. In un altro tegame fate sciogliere il formaggio con poca panna.

Con l’apposito attrezzo fate scendere gli spatzle in acqua bollente salata; raccoglieteli con la schiumarola e scolateli bene. Versateli nel tegame con il formaggio e amalgamate bene.

Distribuite nei piatti, cospargete il guanciale e i pistacchi, un pizzico di paprika  e servite.

In abbinamento un Pinot grigio.

 

Annunci