Tag

, , ,

Mancano pochi  giorni e anche  questo 2015 finirà. Generalmente non mi soffermo molto a fare bilanci ma l’anno che volge al termine è stato molto intenso. Come sempre accadono cose belle e cose brutte ma io voglio ricordare quelle  positive.

Forse la cosa più entusiasmante che mi è capitata è stata la pubblicazione del libro Studenti…in pasta. E’ un’esperienza strana che mi ha portato a fare cose che mai avrei pensato di poter affrontare come parlare in  pubblico. Credevo fosse qualcosa di impossibile per me…e invece ce l’ho fatta.

Ho fatto diverse presentazioni a Udine, Trieste e Parma e ancora non sono finite perchè il prossimo anno continueranno in altre città. Fortunatamente sono andate bene e il libro è stato accolto con entusiasmo.

 

pres joppi

Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuta in questa esperienza e in particolare i miei figli che, grazie alle loro continue richieste di ricette durante il periodo universitario, sono stati la fonte ispiratrice per scrivere questa “raccolta di ricette per sopravvivere lontano dalla cucina della mamma”.

Forse con questo libro mi sono aperta una nuova strada per quando sarò in pensione….ancora pochi mesi e poi finalmente vedrò scritto sulla mia carta d’identità “pensionata”.

Sicuramente parte delle mie giornate le dedicherò alla cucina, al blog, alla pubblicazione di altri libri…chissà. Le idee sono tante.

Anche il blog quest’anno mi ha dato grandi soddisfazioni; ho anche avuto il piacere di conoscere personalmente Stefan, grande gourmet.

Oggi,però, voglio rivolgere un pensiero a Silva che  ho conosciuto,purtroppo, solo attraverso le sue ricette e le sue esperienze di viaggi. Avevamo diversi punti e  gusti in comune e tenevo molto al suo giudizio. Apprezzo molto il lavoro che sta portando avanti suo marito, immagino con non poca fatica.

Per paura di dimenticarmi faccio in anticipo gli auguri di Buon Natale a tutti gli amici.

 

 

Annunci