Tag

, , , , , , , , , ,

Qualche volta mi capita di partire con un’idea su cosa preparare per pranzo o cena  poi devo cambiarla perché non trovo gli ingredienti giusti. Così è capitato per gli gnocchetti  di farina di castagne, così per le cialde alla farina di mais. Volevo fare le tortillas messicane ma a Udine sembra che non vendano la farina giusta. Ho provato con la fioretto ma non è perfetta; ho deciso di mescolarla con la farina 00 e acqua e ho fatto delle cialde che ho accompagnato con un salsa piccante.

DSCF8982

Ingredienti per 10 cialde di circa 10 centimetri di diametro

gr 200 di farina di mais fioretto

2 cucchiai di farina 00

acqua q.b.

sale

Per la salsa

gr 500 di pomodori maturi

1 cipolla piccola

1 spicchio di aglio

1 cucchiaino di peperoncino piccante

1 cucchiaino di semi di coriandolo

1 cucchiaio di curcuma

pepe in grani

2 cucchiai di aceto

1 cucchiaio raso di zucchero

sale

olio extra vergine di oliva

Tritate la cipolla e l’aglio e soffriggeteli nell’olio; lavate i pomodori e tagliateli a dadini, io ho tenuto la buccia,aggiungeteli al soffritto e cucinateli per 5 minuti. Unite il coriandolo e il pepe “pestati” nel mortaio, il peperoncino, il sale e la curcuma. A fiamma viva versate l’aceto e fate evaporare, aggiungete lo zucchero e continuate la cottura per altri 15-20 minuti. Fate raffreddare e frullate. La salsa che avanzerà la potete conservare per qualche giorno in un vasetto o aggiunta alla passata di pomodoro darà “grinta” alla salsa per condire la pasta.

Preparate le cialde: mescolate la farina di mais con quella 00, aggiungete tanta acqua quanta basta per ottenere un composto compatto. Lasciate riposare per almeno mezz’ora. Formate piccole palline e mettetele, una alla volta tra due fogli di carta forno; con l’aiuto del mattarello stendetela sottile dando forma circolare. Cucinate le cialde in un tegame antiaderente circa 4 minuti per parte. Servitele con la salsa piccante.

Per non farsi mancare nulla ho provato qualche cialda con la crema al parmigiano che era avanzata dal giorno prima, la salsa piccante e una fetta di salame fresco cotto alla piastra. Provare per credere.

In abbinamento un Pignolo dei Colli Orientali del Friuli o un Cabernet Franc.

Annunci