Tag

, , ,

Generalmente in estate non si ha voglia di cucinare torte o dolci al forno ma si preferisce un buon gelato o la macedonia di frutta fresca.

Oggi voglio farvi ingolosire con questo dessert semplicissimo che ci preparava la mamma. Lei non aggiungeva la panna e le mandorle ma penso che questo “inquinamento” alla ricetta originale non possa che essere gradito.

DSCF7610

Ingredienti per 4 persone

kg 1 di pesche gialle

4 cucchiai di zucchero di canna

burro

panna montata

lamelle di mandorla

Eliminate la buccia alle pesche e tagliatele a piccoli dadini, metteteli in una casseruola e aggiungete lo zucchero. Tenete sul fuoco per circa 10 minuti  fino a che la polpa si sarà sciolta. Verso la fine mettete una noce di burro; cuocete ancora per qualche minuto e fate raffreddare.

Dividete il composto in quattro e distribuitelo nelle coppette o nei bicchieri, cospargete la panna montata e decorate con le lamelle di mandorle tostate.

Le mandorle possono essere sostituite con amaretti sbriciolati.

In abbinamento un Moscato d’Asti.