Tag

, , , ,

Siamo nel pieno della stagione degli asparagi e io ne approfitto per fare “il pieno ” di questo ortaggio ricco di fibre, vitamine e sali minerali.

L’asparago bianco è uno dei tanti prodotti tradizionali del Friuli Venezia Giulia; viene coltivato principalmente nelle zone di Tricesimo, Tavagnacco e Fossalon, nei pressi di Grado.

Grazie alla sua versatilità ci permette di preparare primi piatti, contorni, antipasti, quiches e altro.

Per preparare l’orzotto  oggi ho usato gli ottimi asparagi bianchi di San Pelagio (Reana del Rojale) che mi ha portato il mio amico Giuliano.

DSCF5866

Ingredienti per 4 persone

gr 200 di asparagi già puliti

gr 320 di orzo

gr 50 di prosciutto crudo di San Daniele

1 scalogno

maggiorana

vino bianco secco

l. 2 (circa) di brodo

olio extra vergine di oliva

pepe

parmigiano

Eliminate agli asparagi la parte più coriacea, lavateli e tagliate l’estremità inferiore ma tenetela in parte per preparare una crema.

Soffriggete lo scalogno tritato, unite il prosciutto tagliato a julienne e dopo averlo rosolato aggiungete gli asparagi;

cuoceteli per circa 5 minuti quindi versate l’orzo precedentemente lessato per una decina di minuti. Continuate la cottura aggiungendo il brodo un po’ alla volta.

Verso fine cottura aggiungete le foglie di maggiorana. Mantecate con olio o burro e parmigiano; macinate pepe fresco e lasciate riposare un minuto prima di mettere nei piatti. Decorate con una fetta di prosciutto rosolato in tegame.

In abbinamento un Sauvignon del Collio.

Annunci