Tag

, , , , , ,

La mia è una rivisitazione di un’antica ricetta piemontese;anziché stinco di vitello ho usato quello di maiale e come vino, non avendo a disposizione una Barbera, ho messo un Aglianico-Irpinia. La particolarità di questa ricetta è l’uso della cioccolata e del cacao. Sapete  che sono molto curiosa e mi piace assaggiare di tutto, quindi quando ho visto gli ingredienti che componevano questa ricetta non ho esitato e l’ho provata subito. Vi assicuro, ogni boccone un piacere per le mie papille gustative.

Non avendo preso nota degli ingredienti sono andata un po’ “a memoria”.

DSCF4832

Ingredienti per 4 persone

2 stinchi di maiale

gr 80 di cioccolato fondente

1 cucchiaio di cacao amaro

4 chiodi di garofano

noce moscata

2 foglie di alloro

rosmarino

carota

cipolla

1 bicchiere di vino rosso

olio extra vergine di oliva

sale, pepe

Tritate la cipolla e la carota e soffriggetela in poco olio, adagiate lo stinco e rosolatelo, unite il rosmarino, l’alloro, i chiodi di garofano, il pepe e una grattugiata di noce moscata. Bagnate la carne con il vino e dopo averlo fatto evaporare aggiungete la cioccolata e  il cacao. Continuate la cottura per un paio di ore, se necessario aggiungete brodo o acqua bollente.

Per la cottura della carne ho usato un Aglianico e naturalmente ho accompagnato il piatto con lo stesso vino.

Annunci