Tag

, , , ,

Che cos’è la rosa di Gorizia? E’ una varietà di radicchio che viene coltivato da moltissimi anni negli orti del goriziano. La produzione è abbastanza limitata perchè la sua coltivazione richiede tempi lunghi e laboriosi; il risultato di tanta fatica, però,  è eccezionale, ogni ciuffo di radicchio sembra una rosa rossa con sfumature verso il rosa e il rosso granato. Un bouquet fatto di rose di Gorizia può essere un’idea per il centro tavola.

Di sapore è leggermente amarognolo; per apprezzare la sua croccantezza va mangiato crudo ma anche cotto è ottimo.

Oggi vi presento la ricetta dei miei bocconcini al forno.

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

gr 300 di farina

3 uova

Per la farcia

gr 300 di rose di Gorizia

1 patata lessa

gr 500 di besciamella

gr 50 di pancetta

mezza cipolla rossa

parmigiano

olio extra vergine di oliva

sale,pepe

DSCF4224

Tritate la cipolla e soffriggetela nell’olio; aggiungete la pancetta a dadini, rosolate poi unite il radicchio lavato e tritato grossolanamente. Stufate per una decina di minuti.

Lasciate intiepidire e aggiungete la patata lessa schiacciata,  un paio di cucchiai di besciamella, il parmigiano e amalgamate bene.

Preparate la pasta: impastate la farina con le uova fino ad ottenere un composto liscio e consistente; fate riposare per circa mezz’ora quindi stendete una sfoglia sottile dalla quale ricaverete rettangoli alti circa 15 centimetri.

Stendete su ogni sfoglia uno strato di farcia, arrotolate e tagliate tanti tronchetti alti circa 5 centimetri;

disponeteli, con la farcia verso l’alto, in una pirofila leggermente imburrata, coprite con la besciamella e cospargete parmigiano e pepe.

Infornate per circa 25 minuti a 200°.

DSCF4194

In abbinamento, per rimanere nella zona consiglio un Collio bianco- Keber.

 

 

Annunci