Tag

, , ,

Che nomi strani hanno i piatti friulani. Ma che cos’è la brovada? E’ un  prodotto, impossibile da trovare in altre regioni, a base di rape messe a macerare con le vinacce inacidite  per circa un mese. Vengono poi grattugiate, non troppo sottilmente e consumate cotte o crude in accompagnamento a carni di maiale. Senz’altro l’abbinamento più caratteristico è quello con il musetto, insaccato preparato con un misto di carne ricavata dal muso del maiale (ecco il perché del nome ), aromatizzata con chiodi di garofano, cannella pepe, noce moscata e macinata. La bontà sia del musetto che della brovada sta nel saper dosare in modo equilibrato tutti gli ingredienti usati per la preparazione.

DSCF3158

Ingredienti per 4 persone

kg 1 di brovada

1 foglia di alloro

1 spicchio di aglio

sale,pepe

olio extar vergine di oliva

1 musetto

Soffriggete lo spicchio di aglio in poco olio,versate la brovada  e aggiungete sale,pepe e una foglia di alloro. Coprite di acqua e cucinate per almeno due ore, deve asciugarsi.

Nel frattempo lessate il musetto; immergetelo in abbondante acqua fredda e cuocetelo per due ore abbondanti. Servitelo tagliato a fette con la brovada e magari un po’ di purea di patate.

Un Refosco dal peduncolo rosso,leggermente tannico, si abbinerà perfettamente con questo piatto della tradizione friulana.

 

Annunci