Tag

, , , , , , , , ,

Che domenica è se non c’è l’arrosto in tavola?

Ecco la mia ricetta  che non richiede l’uso del forno. Perché venga perfetto oltre agli aromi che devono essere ben dosati per creare un giusto equilibrio, dovrete scegliere anche il taglio giusto della carne; sono consigliati la sottofesa, lo scamone e  la noce.

DSCF2431

Ingredienti per 4 persone

gr 800 di carne di vitello per arrosto

1-2 carote

1 scalogno

4 chiodi di garofano

8 grani di pepe nero

un cucchiaino di semi di coriandolo pestati

brodo q.b.

vino bianco secco

olio extra vergine di oliva

sale grosso

6 patate

Mettete in una padella antiaderente un po’ di olio, adagiate  la carne e rosolatela a fiamma vivace da tutti lati; per girarla è meglio usare due mestoli di legno perché così evitate di bucarla e far uscire i succhi. Dopo averla ben sigillata versate mezzo bicchiere di vino bianco secco, meglio se è lo stesso che abbinerete al piatto.

 

Aggiungete la carota, lo scalogno, i chiodi di garofano, il coriandolo e il pepe, salate e continuate la cottura  per almeno un’ora e un quarto; bagnate con il brodo di tanto in tanto.

DSCF2409

Preparate le patate: lavate 6 patate medie e cuocetele in forno a microonde per almeno 15 minuti; sbucciatele, tagliatele a pezzi piuttosto grandi e mettetele in un tegame antiaderente con un po’ di olio e sale grosso ( io uso quello alle erbe). Quando saranno ben dorate spegnete il fuoco e tenetele al caldo. Sembreranno fatte al forno.

Quando trovate le patate novelle lasciate la buccia anche quando le cuocete in padella, sono ottime.

DSCF0408

Togliete la carne dal tegame, copritela con carta alluminio  e lasciatela  riposare almeno 5 minuti prima di tagliarla a fette. Nel frattempo frullate il sugo ed eventualmente allungatelo con poco brodo.

DSCF2428

Servite accompagnando l’arrosto con patate.

DSCF2432

In abbinamento consiglio un Friulano o un Pinot grigio.

 

 

Annunci