Tag

, , , , , ,

Era da tanto che desideravo comprare la grattugia per fare gli spatzle e finalmente l’ho fatto. Tra un po’ i mobili e i cassetti in cucina non riusciranno a contenere più tutti i miei attrezzi del mestiere.

Penso che inizierò  a fare spesso questi squisiti gnocchetti tirolesi perché si fanno veramente in un momento e poi è troppo divertente vederli  scendere velocemente dalla grattugia.

Uno dei pregi degli spatzle è che si possono preparare anche il giorno prima come ho fatto io; basterà scaldarli in pochissima acqua bollente leggermente salata e condirli con il sugo fatto sul momento.

Per un paio di giorni vi posterò le ricette che ho provato; iniziamo con gli  spatzle agli spinaci.

DSCF2390

Ingredienti per 4 persone

Per gli spatzle

3 uova

gr 250 di farina di riso

gr 200 di spinaci cotti

latte q.b.

sale,pepe

per il condimento

gr 100 di prosciutto di San Daniele (fetta intera)

parmigiano

olio extra vergine di oliva

Anche questa ricetta è  pensata per le persone intolleranti al glutine; ovviamente chi non ha questo problema può sostituire la farina di riso con quella 00.

Dopo aver lessato gli spinaci lasciateli raffreddare, strizzateli bene in modo da eliminare l’acqua e tritateli finemente o frullateli; metteteli in una terrina, unite le uova, la farina e il latte un po’ alla volta.Salate e pepate. Otterrete un composto non troppo liquido ma neppure denso. Lasciate riposare.

Tagliate il prosciutto a piccoli dadini e rosolatelo in poco olio.

Con l’apposito attrezzo fate scendere il composto nell’acqua bollente salata; raccogliete gli spatzle con una schiumarola, scolateli bene e versateli nel tegame con il prosciutto.

Cospargete abbondante parmigiano,  mescolate e distribuite gli spatzle nei piatti.

Servite caldo accompagnando il piatto con un Friulano o un Pinot bianco Alto Adige

 

Annunci