Tag

, , , , , ,

La fregola è un prodotto sardo che amo moltissimo. Mi son sempre domandata come da una semplice semola  si possano ricavare  quelle piccole palline. Facile  dire ” mescolate acqua e semola e poi lavoratela con i polpastrelli fino a formare delle piccole sfere”. Spero prima o poi di riuscire a veder qualcuno all’opera.

Quest’anno ho acquistato la fregola dalla signora Nanda che ha un piccolo bar-tabacchino-panetteria ecc. vicino a Solanas. Nanda, oltre alla fregola,prepara anche i ravioli e i culurgiones ( vi darò prossimamente la ricetta) e anche dell’ottimo pane cotto nel forno a legna.
Ho voluto sperimentare una ricetta con una cottura diversa: la fregola “risottata”.
Ingredienti per 4 persone
gr 300 di fregola (media grandezza)
gr 300 di salsiccia con finocchietto ( se la trovate)
brodo vegetale
olio extra vergine di oliva
vino bianco secco
pecorino sardo stagionato
DSCF1454
Spellate la salsiccia, tagliatela a  pezzi e rosolatela in poco olio. Aggiungete la fregola e tostatela per un paio di minuti; versate il vino e sfumatelo. Continuate la cottura aggiungendo il brodo caldo.
Servite cosparso di abbondante pecorino stagionato.
In abbinamento vi consiglio il Monica di Sardegna.
Annunci