Tag

, , ,

A casa mia il pesce azzurro è sempre il benvenuto, specie se viene preparato alla griglia.
Ieri ho fatto gli sgombri che ho trovato al mercato; erano belli, con l’occhio vivo e la carne soda.
Lo sgombro oltre ad essere un pesce salutare, ha il vantaggio di non richiedere una grande preparazione prima di finire in pentola o sulla griglia. Infatti, basta togliere le pinne e le interiora, lavarlo ed è pronto per essere cucinato.
La ricetta di oggi, semplice,semplice è quella di mia mamma che spesso lo faceva sulla piastra; è vero che il fumo e il “profumo” inondavano un po’ la casa ma il risultato era talmente buono che potevamo sopportare anche questo piccolo inconveniente. Inoltre, si facevano solitamente in estate e quindi si poteva arieggiare.
Gli sgombri variano come grandezza, pertanto la quantità dipende dalla misura; ieri il pescivendolo li aveva di misura media…ne ho presi tre a testa.
DSCF8083
Ingredienti per 4 persone
4 sgombri grandi
prezzemolo
aglio
olio extra vergine di oliva
sale,pepe

Eliminate le pinne e le interiora agli sgombri, lavateli e asciugateli.
Tritate il prezzemolo e uno spicchio di aglio; con una parte di questo riempite le pance degli sgombri.
DSCF8075
Al prezzemolo rimasto, che deve essere abbondante, aggiungete sale,pepe e l’olio.
Scaldate bene la griglia, disponete il pesce e cuocetelo una decina di minuti per parte; giratelo solo quando vedete l’occhio diventare bianco.
Distribuite un po’ di salsina al prezzemolo sul fondo di un piatto da portata, adagiate gli sgombri e cospargeteli con altra salsina.
DSCF8072
Noi abbiamo accompagnato il piatto con un buon bicchiere di pinot grigio.

Annunci