Tag

, , , , , ,

Sono sempre stata incuriosita dall’origine dei nomi delle ricette e quindi ho cercato la provenienza di questo termine; c’è chi dice che derivi dal francese “macedoine”, miscuglio di cose diverse, chi dalla regione balcanica omonima popolata da gente proveniente da diversi Paesi: Albania, Turchia, Grecia. Chissà dove sta la verità’ ?

Potrà sembrare  strano parlare di  macedonia fatta con frutta e verdura, ma vi assicuro che è un dessert veramente goloso, fresco e nutriente, accompagnata con una pallina di gelato è il massimo; può benissimo sostituire un pasto.

DSCF0672

Ingredienti

frutta  a piacere

ananas sciroppato

1 piccola carota

1 piccolo gambo di sedano

per il sugo
gr.200 di acqua
3 cucchiai di zucchero
1 fetta di zenzero
1 piccolo peperoncino
5 foglie di menta
1 cucchiaino di semi di anice
un bicchierino di limoncello

Mettete a bollire per 15 minuti l’acqua con il succo dell’ananas, lo zucchero, lo zenzero, la menta, il peperoncino, i semi di anice.
Lasciate raffreddare,filtrate e aggiungete il limoncello.
Tagliate a pezzi la frutta e a piccolissimi dadini la verdura.

Mettete tutti gli ingredienti in una terrina, versate il liquido sulla frutta e tenete in frigo per almeno un paio di ore.

A piacere servite con una pallina di gelato, mi raccomando di abbondare con il sughetto…è troppo buono.  Io ho decorato con fiori di timo e di malva, tutti commestibili.

Annunci