Tag

, ,

Più che gelato si può chiamare semifreddo ed è preparato senza gelatiera; si fa veramente in pochissimo tempo, l’unica cosa è avere pazienza perchè deve stare qualche ora in frezer prima di essere consumato. Il mio consiglio è di farne in abbondanza perché crea dipendenza.

Dopo tanti giorni di dieta finalmente mi concedo un po’ di dolce… dovevano arrivare Anna e Angelo  a Udine per farmela interrompere.

Il gelato preparato in casa mi fa impazzire, è troppo buono;  quello che vi presento oggi è alla vaniglia ma si può fare al cacao, si può aggiungere qualche goccia di cioccolato o uva sultanina, caffè liofilizzato. L’unica cosa che non si può mettere è la frutta.

Immagine

Ingredienti

gr.500 panna da montare
gr.150 zucchero
4 uova
8 gocce di essenza di vaniglia

Mescolare i tuorli con 75 grammi di zucchero; unire la vaniglia e la panna montata.Con le fruste elettriche montare a neve due albumi,aggiungere lo zucchero rimasto e continuare a frullare fino ad ottenere un composto sodo.

Immagine

Unire gli albumi alla crema mescolando dall’alto verso il basso.
Versare la crema in un contenitore e tenere in frezer per almeno 6 ore.

Vi consiglio di non usare la vanillina in bustina perché è un prodotto chimico; in drogheria potete trovare l’essenza di vaniglia.
Per variare il gusto:
-aggiungere al composto base 3 cucchiai di gocce di cioccolata oppure 3 di cacao.
-al caffè : una bustina di caffè liofilizzato sciolto in poche gocce d’acqua.
-al marron glacè : tritare 3-4 marron glaces e unirli alla crema.

Annunci