Tag

, , ,

Forse la coscia di tacchino non è un pezzo di carne molto nobile ma ugualmente si presta per fare ottimi arrosti.

Si può preparare  molto semplicemente con un po’ di cipolla e rosmarino, cotta in forno o in padella o la si può rendere più saporita con l’aggiunta di qualche spezia ed erba aromatica. Ho presentato questo piatto anche a qualche cena con amici e devo dire che la sua bella figura l’ha fatta.

Ingredienti

1 coscia di tacchino

erbe aromatiche

4 chiodi di garofano

noce moscata

misto di pepe

semi di coriandolo

8  carote piccole

gr 600 di patate novelle

1 spicchio di aglio

4 scalogni

vino bianco secco

sale

olio extra vergine di oliva

Eliminate la buccia alle carote, lavate molto bene le patate.

Rosolate la coscia in un tegame con poco olio; versate mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare. Aggiungete il sale, le erbe aromatiche, io ho messo melissa, menta, maggiorana, rosmarino, salvia, i chiodi di garofano, una grattugiata di noce moscata, un cucchiaio di pepe misto in grani e i semi di coriandolo.

Infornate a 180°. Dopo circa 25 minuti aggiungete gli scalogni, le carote e le patate.

Continuate la cottura per circa un’ora; se necessario bagnate con acqua calda o brodo.

Immagine

Servite la carne tagliata a fette con le verdure; se il sugo dovesse essere troppo liquido potete filtrarlo e farlo addensare con una punta di farina di riso.

Immagine

Abbinate il piatto a un buon bicchiere di Merlot.

Annunci