Tag

, , , ,

Il filetto di maiale è buono anche preparato in modo molto semplice al forno o alla griglia; se volete, però,  un piatto un po’ più elaborato vi consiglio di provare questa ricetta. Se possibile procuratevi il pistacchio di Bronte perché è molto più aromatico e poi ha un bellissimo color verde vivo,viene chiamato l’oro verde di Bronte. Con esso si preparano dolci, torroni, gelati, la crema con cui condire la pasta. Io l’ho usato come farcia per il filetto.

Ingredienti per 4 persone

un filetto di maiale
gr 80 di pistacchi
gr 100 prosciutto crudo
gr 30 di lardo
vino bianco
rosmarino
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Tritate finemente i pistacchi e il lardo, tagliate a piccolissimi dadini il prosciutto.

Immagine

Praticate un taglio su tutta la lunghezza del filetto e inserite il composto di pistacchi e prosciutto; legatelo con lo spago da cucina.

Immagine

Immagine

adagiatelo in un tegame con poco olio, un rametto di rosmarino e fatelo rosolare. Bagnate con il vino e fatelo evaporare; mettete il filetto in una pirofila e infornate a 200° circa per 30 minuti. Nel tegame dove avete cotto la carne versate poca acqua e rimettete sul fuoco a fiamma vivace, raccoglierete così tutti i succhi rilasciati; con questo sugo irrorate il filetto  di tanto in tanto.

Immagine

Se il sugo vi sembra troppo liquido lo rimettete sul fuoco e aggiungete una punta di amido di riso; cuocete un paio di minuti fino a che si sarà addensato.

Immagine

In abbinamento un Merlot: vino equilibrato,morbido, secco e sapido.

Annunci