Tag

, , , , ,

Parlando di pesto si pensa subito a quello alla genovese, secondo me il massimo, lo metto sicuramente al primo posto in classifica; non mi dispiace però, ogni tanto variare sul tema quindi preparo il pesto alla trapanese con aggiunta di pomodori e mandorle o il pesto alla rucola. Consiglio di usare un olio della Riviera ligure o del Garda perché con la loro delicatezza riescono ad attenuare l’amaro della rucola, sapore  che viene anche “ingentilito” dal dolce delle noci.

Immagine

gr 320 di mezze maniche
gr 100 rucola
gr 80 noci sgusciate
1 cucchiaio di pinoli
3 cucchiai di parmigiano e pecorino
olio extra vergine di oliva
sale grosso

Frullate la rucola con le noci, i pinoli, qualche grano di sale grosso e  olio fino a formare un composto cremoso.

Unite i formaggi grattugiati e frullate fino che tutti gli ingredienti saranno amalgamati.

Immagine

Lessate e scolate  le mezze maniche e conditele con il pesto, aggiungete ancora un po’ di olio e decorate il piatto con qualche gheriglio di noce.

Mi piace abbinare con questo piatto un Soave Superiore, vino abbastanza morbido, sapido e fresco. In alternativa anche la Malvasia dei Colli di Parma

AUGURI A TUTTE LE MAMME!

Annunci