Tag

, ,

Questo piatto si può fare  sia con lo stinco di maiale che con quello di vitello. Personalmente quando faccio lo stinco al forno preferisco quello di maiale.

E’ un piatto che si prepara un po’ in tutta Italia ma particolarmente in Lombardia  nella zona di Cremona; se fatto con lo stinco di maiale oltre ad essere molto saporito ha anche il vantaggio di essere economico.

Immagine

Ingredienti

2 stinchi di maiale
1 spicchio di aglio
1 piccola cipolla
rosmarino, salvia, timo
dado
vino bianco
olio extra vergine di oliva
sale,pepe

In un tegame rosolare gli stinchi; bagnarli con il vino bianco e far evaporare.
Disporre gli stinchi in una pirofila; aggiungere l’aglio, la cipolla tagliata a fette, il rosmarino, la salvia, il timo. Infornare a 180°per un paio di ore.
Nel tegame dove son stati rosolati gli stinchi versare il dado e un po’ di acqua in modo da raccogliere tutti i succhi rilasciati dalla carne.
Con questo brodo bagnare la carne di tanto in tanto.

In abbinamento consiglio il Gutturnio dei Colli Piacentini

Annunci