Tag

, , , , , ,

I cijalzons sono un piatto tipico del Friuli e ogni paese, dalla Carnia  alla Bassa ha la sua ricetta. Sono ravioli farciti con diversi ripieni che  possono essere più dolci quando si aggiunge l’uva passa, cannella o le mandorle o, come piacciono a me con  patate ed erbe aromatiche.

In Carnia una volta venivano preparati con gli ingredienti che gli emigranti portavano a casa nei loro “fagotti”: cioccolata, mandorle, uva passa; in particolare era considerato piatto “di magro” per la Vigilia di Natale.

Per la preparazione di questo piatto ho avuto un valido aiuto; mia figlia Francesca ha voluto preparare la pasta e stenderla con il mattarello (studiando a Bologna ha voluto imitare le “sfogline”). Le mani che lavorano la pasta e che riempiono la sfoglia sono le sue.

Immagine

Ingredienti

per la sfoglia

gr 400 di farina  00

acqua

per il ripieno

gr 150 di ricotta

3 cucchiai di ricotta affumicata

mezza cipolla bianca

2 patate lesse

erbe aromatiche: melissa, menta,maggiorana, basilico ecc.

per il condimento

ricotta affumicata

cacao amaro

burro

Con la farina e l’acqua preparare la pasta.

Immagine

Lasciar riposare per circa un’ora quindi tirare una sfoglia piuttosto sottile.

Immagine

Tritare la cipolla e soffriggerla, unire le patate lessate e schiacciate. Lasciar intiepidire, aggiungere la ricotta, le erbe tritate, la ricotta affumicata e il sale.

Dalla sfoglia ricavare dei dischetti di circa 8 centimetri di diametro; disporre su ognuno un po’ di impasto;richiuderli a mezzaluna e schiacciare il bordo con la forchetta.

Immagine

Lessare i cijalzons per circa 7 minuti.

Condirli con burro fuso, ricotta affumicata e  cacao; a piacere si può aggiungere anche la cannella.

In abbinamento un Traminer aromatico

Annunci