Tag

, , ,

Ecco  quello che intendo quando dico “ci facciamo due spaghetti”? Una semplicissima pasta con salsa al pomodoro e basilico.

Per farla non ci vuole molto, l’importante è avere del pomodoro fresco in estate o dei buoni pelati in inverno, spaghetti meglio se di Gragnano e del parmigiano reggiano grattugiato sul momento.

Generalmente per fare la salsa uso come base un soffritto di aglio ma tempo fa ho visto una trasmissione con la chef Laura Ravaioli che  preparava proprio spaghetti al pomodoro; la base della salsa l’ha fatta solo con dei gambi di basilico.

Ingredienti

gr 320 di spaghetti

gr 500 di pomodori maturi

burro

basilico

parmigiano

olio extra vergine di oliva

sale

Spellare i pomodori e tagliarli a piccoli pezzi; mettere in un tegame un po’ di olio e un paio di gambi di basilico, soffriggerli leggermente, versare i pomodori, cuocerli per una decina di minuti e schiacciarli con la forchetta; salare. Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla bene e metterla in una terrina, versare metà salsa di pomodoro, unire il basilico tritato, mescolare bene e distribuire nei piatti; versare abbondante salsa, una noce di burro come si usava una volta e una generosa dose di parmigiano. Obbligatorio è  fare “la scarpetta” o come si dice da noi e nel Veneto “il tocio” con la salsa che rimane nel piatto.

Immagine

Da leccarsi i baffi!

In abbinamento un Bianco dei Castelli Romani

Annunci