Tag

, , , , ,

Ogni tanto di domenica sera mi piace cenare senza tante “regole”, un po’ tipo picnic, quindi un tramezzino o un bel panino o una pizza si prestano per questo tipo di serate “sregolate”. Ieri ho fatto la pizza,una con il prosciutto e una “rovesciata” con i carciofi; rovesciata perché prima stendo uno strato di carciofi e poi li ricopro con la pasta per pizza.

Immagine

Ingredienti

gr 300 di farina 00

gr 200 di farina di semola rimacinata

gr 12 di lievito di birra

acqua q.b.(circa gr 280)

sale

prosciutto

carciofi

passata di pomodoro

mozzarella

aglio

prezzemolo

Sciogliere il lievito in poca acqua; con le farine formare la fontana, versare il lievito e l’acqua un po’ alla volta ed iniziare ad impastare; aggiungere il sale. Lavorare l’impasto fino a che diventa compatto e liscio; dividerlo in due panetti e far lievitare per almeno due ore (deve raddoppiare).

Nel frattempo soffriggere l’aglio in poco olio, versare i carciofi a cui avrete tolto le foglie più coriacee, le punte e tagliati a fette sottili; cucinarli per pochi minuti, versarli su carta forno adagiata in una teglia.

Quando i due panetti saranno lievitati, allargarli con le mani, non con il mattarello e coprire con uno i carciofi e l’altro disporlo in una teglia su cui avrete steso un velo di olio;distribuire la passata, la mozzarella tagliata a pezzi, l’origano e il prosciutto ( a me piace che cuocia insieme alla pizza).

Infornare per circa 15-20 minuti a 200°.Immagine

Accompagnare con la birra.

Annunci