Tag

, , , , ,

Quando ho visto per la prima volta questa ricetta mi son domandata cosa potessero avere a che fare  i finocchi con il risotto; bene,sono molto curiosa e questo mi porta a cercare di conoscere tutto quello che posso, naturalmente anche in campo culinario.

Vi dico solo: provate! Tutti i risotti sono buoni ma questo “di più”; è leggero, saporito, profumato e fresco;si tratta di un  piatto della cucina veneta che forse è un po’ scomparso dalle nostre tavole.

Immagine

Ingredienti

gr 320 di riso vialone nano

2 finocchi

cipolla bianca

burro

parmigiano

olio extra vergine di oliva

brodo vegetale

pepe

Eliminare le foglie più esterne dei finocchi, lavarli e affettarli sottili.

Rosolare la cipolla tritata finemente nel burro e olio; aggiungere i finocchi e farli appassire aggiungendo un po’ di brodo.

Immagine

Unire il riso, tostarlo quindi versare il brodo un po’ alla volta. Portare a cottura tenendo il riso “all’onda”; mantecare con poco burro o olio extra vergine di oliva e abbondante parmigiano, macinare pepe fresco.

In abbinamento consiglio uno Chardonnay o una Malvasia

Annunci