Tag

, , , , ,

Mi piacciono tutte le verdure e la verza è una di quelle che in inverno mangio molto volentieri; la metto nei minestroni,faccio il risotto, la cassoeula,la minestra e gli involtini. Qualche giorno fa avevo proprio voglia di questi ultimi; ho approfittato del fatto che siamo soli io e mio marito perché i miei figli proprio non li sopportano, quindi, via i figli, do libero sfogo a tutto quello che loro non gradiscono. Con la verza avanzata ho preparato la minestra  e con la carne del ripieno ho fatto i cannelloni, usando la sfoglia fresca avanzata dalla  preparazione delle lasagne al forno; tutto un riciclo perché proprio non ce la faccio a buttare via niente.

Immagine

Immagine

Ingredienti

8 foglie di verza

gr 400 di carne macinata mista

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

mezzo spicchio di aglio tritato

maggiorana

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

1 cucchiaio di pangrattato

passata di pomodoro

olio extra vergine di oliva

2 cucchiai di cipolla,sedano, carota tritati

sale,pepe

Immagine

Lavare e sbollentare per  pochi minuti le foglie più grandi della verza.
In una padella antiaderente rosolare la carne con il trito di verdure e l’ aglio. Lasciar intiepidire quindi aggiungere il parmigiano,il pangrattato, l’uovo, il prezzemolo, la maggiorana, il sale ed il  pepe.
Riempire le foglie di verza con la carne,arrotolarle e chiudere con lo spago.

Immagine
Disporre gli involtini in un tegame con l’olio, rosolarli, aggiungere la passata e salare.

Immagine

Continuare la cottura per 45 minuti circa aggiungendo acqua  se necessario.

Immagine

A piacere si possono accompagnare con riso al burro.

In abbinamento consiglio un Pinot grigio o un Gewurztraminer.

Annunci