Tag

, , , , , ,

Questa è una delle tante ricette che mia mamma preparava molto spesso.

Per anni, fino a che i miei figli erano piccoli non potevo seguire la ricetta alla lettera perchè purtroppo loro non gradivano il sapore dei funghi. Crescendo, fortunatamente, hanno imparato a gradire molte cose che da bambini rifiutavano. La regola era comunque, prima di dire che un cibo non piace si deve provare.

Un consiglio: se usate funghi champignon aggiungete una bustina di funghi secchi. Diventeranno più saporiti.

Ingredienti

8 fettine di lonza di maiale

gr 100 di prosciutto cotto

gr 80 di Emmenthal

qualche foglia di salvia

gr 500 di funghi(anche champignon)

1 spicchio di aglio

prezzemolo

vino bianco secco

olio extra vergine di oliva

farina

sale,pepe

Pulire i funghi tagliando la parte terminale e …qui ci sono due scuole di pensiero;c’è chi dice di lavarli,chi di pulirli con un panno. Ma i gialletti o i chiodini,ad esempio, come si possono pulire con un panno? Io li passo velocemente sotto l’acqua corrente  e li asciugo bene.

Adagiare su quattro fette di carne una  di prosciutto, un paio di fettine di Emmenthal e una foglia di salvia.Richiudere con l’altra fetta; infarinare i fagottini e metterli in una pentola antiaderente.

Image

Rosolare la carne e bagnarla con il vino. Farlo evaporare e continuare la cottura.

Image

In un altro tegame rosolare uno spicchio di aglio,versare i funghi tagliati a fettine. Cuocerli a fiamma piuttosto alta per un paio di minuti.Aggiungere il prezzemolo.

Unire i funghi alla carne e continuare la cottura fino a che quest’ultima non sarà tenera.

Image

Accompagnare con purea di patate o riso bollito.

Image

In abbinamento consiglio un Merlot dell’Azienda Gigante di Corno di Rosazzo.