Tag

, , , , , ,

Ecco un piatto che mi ricorda l’estate;infatti quando vado in Sardegna lo preparo spesso perché piace a tutti.

E’ un  tipo di pasta di semola, tipica della Sardegna, molto simile al cous cous. Può essere di vari formati;io preferisco quella grossa.

Ottima preparata con le arselle ma anche con pomodoro e salsiccia fa la sua bella figura.

In questa ricetta non c’è il pomodoro, ma in alcune zone della Sardegna lo mettono.

Ingredienti

gr 400 di fregola

kg 1 di arselle (vongole)

aglio

prezzemolo

peperoncino

vino bianco secco

olio extra vergine di oliva

sale

Immagine

Mettere le vongole a bagno in acqua fredda e un po’ di sale per diverse ore (anche per una notte intera purché in luogo fresco).

Farle aprire in un tegame capiente. Filtrare il liquido che hanno rilasciato e tenerle al caldo.

Lessare la fregola in brodo di pesce o di dado. Cuocere per circa 12 minuti.

Nel frattempo soffriggere l’aglio con il peperoncino tritati. Rimettere le arselle,sfumare con il vino;aggiungere il loro liquido e la fregola che non deve essere scolata troppo.

Mescolare e servire

Immagine

Accompagnare con un Vermentino di Gallura

Annunci